Comune di Castelsilano


September 14, 1998

COMUNE di CASTELSILANO

(Provincia di Cretone)

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

I Oggetto: Riconoscimento ufficiale del genocidio
del popolo armeno - Richiesta alle Istituzioni competeneti

N. 28 I
Delibera I
Data 14.09.98 I

L'anno millenovencentottantotto il giorno quattordici del'mese di settemmbre alle ore 18.00 in Castelsilano e nella Casa Comunale.

IL CONSIGLIO COMUNALE

Convocato nei modi e nei termini prescritti con lettera d'invito del Sindaco N. 3223 in data 08.09.98, si è riunito in prima convocazione, sessione straordinaria ed in seduta pubblica, nelle persone dei signori:

1) DURANTE Pietro - Sindaco Presente
2) SCOLA ErnestoPresente
3) TALLERICO Salvatore GiacomoPresente
4) SECRETO GiuseppePresente
5) GUARASCIO Rosa MariaPresente
6) TALLERICO AntonioPresente
7) MARASCO Giuseppe AntonioPresente
8) LAMANNA Maria RosaAssente
9) DI PIERRO Angela MariaPresente
10) MARRA GiovanniPresente
11) MARANO Luigi AntonioPresente
12) OLIVERIO Vincenzo AntonioAssente
13) SCALISE Peppio AntonioPresente

Partecipa alla seduta il Segretario Comunale avv.: Greco Maria Rita.

Consiglieri assegnati: Sindaco N. 12 Conseiglieri.
Sindaco: Presente.
Consiglieri presenti: N. 10; Consiglieri assenti N. 28.

Assume la Presidenza il Sig. avv. Durante Pietro, in qualità di Sindaco pro-tempore, il quale, riconosciuto il numero legale degli intervenuti, dichiara aperta la seduta ed invita i Consiglieri a deliberare sull'oggetto posto all'ordine del giono.

IL CONSIGLIO COMUNALE

- Ritiene che il riconoscimento ufficiale del genocidio del popolo armeno rappresenti un atto dovuto per la dignità di questo popolo e di tutti i popoli della terra;

considera

inspiegabile che, nonostante lo sterminio del popolo armeno sia stato riconosciuto come un genocidio dalla Sottocommissione dei Diritti dell'Uomo dell'ONU nel 1985, dal Parlamento Europeo nel 1987 dalle risolusioni di Parlamenti di numerosi paesi e dalla Corte Marziale ottomana fin dal 1919, il Governo turco ancora non proceda nel riconoscimento di questo immane delitto contro l'umanità, attestato e dimostrato da documenti storici precisi, dalle numerose testimonianze dei sopravvissuti, dai residenti e da diplomatici stranieri operanti, all'epoca, in Turchia

chiede

pertanto che, l'assunzione di queste responsabilità piena e totale, da parte della Turchia, come già indicato nella risoluzione del Parlamento Europeo nel 1987, rappresenti la prima ed irrinunciabile condizione per procedere all'esame della richiesta di adesione all'Unione Europea avanzata da tempo dal Governo Turco

esprime

piena solidarietà al popolo armeno nella sua battaglia per la verità storica e per la difesa dei diritti umani, con votazione unanime.

GMR/oi

Il presente verbale, letto ed approvato, viene cosi sottoscritto:
Il Consigliere
F. to Avv. Scola E.

Il Sindaco-Presidente
F. to Avv. Durante P.

Il Segretario
F. to Dr.ssa Greco M.R.

E' copia conforme all 'originale. Castelsilano, lì 17 Set. 1998

IL SEGRETARIO COMUNALE

Il sottotscritto Segretario comunale, visti gli atti d'ufficio.