Comunale di Venezia


March 30, 1998

COMUNALE DI VENEZIA

Ordine del Giorno approvato all'unanimità dal Conseglio Comunale di Venezia nella seduta del 30.03.1998.

IL CONSIGLIO COMUNALE DI VENEZIA

aderisce all'iniziative dell'Associazione di Volontariato "Amici dell'Armenia" votta a chiedere al Governo Italiano di riconoscere, attraverso un atto ufficiale impegnativo, il genocidio del popolo armeno perpetrato dallo Stato Turco nel 1915 e mal ufficialmente dallo stesso riconosciuto;

consdera inspiegabile che il Governo Turco non proceda ancora a detto riconoscimento, quando la sterminio del popolo armeno è stato riconosciuto come un genocidio dalla sottocommissione del Diritti dell'Uomo dell'ONU nel 1985, dal Parlamento Europeo nel 1987, dalle risoluzioni di Parlamenti di numerosi Paesi è dalla stessa Corte Marziale ottomana fin dal 1919;

e' certo, con l'approvazione di questo ordine del giorni, di farsi interprete del sentimenti di particolare amicizia e vicinanza che legano la città di Venezia al popolo armeno e alle sue grandi tradizioni religiose e culturali; Venezia è da secoli anche un grande centro armeno, così come lo è di altre culture e confessioni. Questo carattere multiculturale e questo secolare clima di dialogo e reciproca comprensione sono forse il vanto più grande della nostra città;

esprime la sua piena solidarietà al popolo armeno nella sua battagila per la verità storica e per la difesa dei diritti umani.